Don Ottavio Cossu è fondatore e presidente della Onlus “Noi Una famiglia”, creata nel 2013 per raccogliere fondi da destinare alle popolazioni disagiate del Mozambico.
Nato nel 1946 a Viddalba, nel nord Sardegna, ove tuttora risiede, don Ottavio vi ha svolto il ministero sacerdotale unitamente alla missione di cappellano presso l’ospedale di Olbia.don ottavio

Nel 1995   si recò in Mozambico come missionario fidei donum nella diocesi di Nacala Porto svolgendovi attività di evangelizzazione e di concreto aiuto al popolo makua , che vive al nord del Mozambico, in una delle zone più martoriate della storia contemporanea,  appena uscito da una guerra civile devastante e vittima di una colonizzazione portoghese schiavista conclusasi da pochi decenni.

Rientrato in Sardegna dopo quindici anni, don Ottavio non ha esaurito la sua vocazione missionaria ed ha continuato a diffondere la conoscenza della desolante realtà africana, anche attraverso la realizzazione  di libri e filmati, nonché a cercare aiuti per risolvere almeno i bisogni primari di una popolazione completamente abbandonata a sé stessa.

Nell’introduzione   al suo libro “Vita in un angolo d’ Africa” egli constata che “ Siamo in un altro mondo che niente ha in comune con il nostro se non le aspirazioni naturali che il buon Dio, padre di tutti, ha messo in ogni cuore umano; aspirazioni scoperte, valorizzate e vissute in un modo totalmente differente”.

DSC_0951